Igroscopio

  • Facebook
San Cristoforo

Un oggetto piuttosto particolare, una strana macchina che è servita, per molto tempo, in mani sapienti, per procurare l’acqua: si tratta di un igroscopio relativamente rudimentale, costituito da una minuscola chiesa al cui ingresso è appesa una statuina, che rappresenta la figura di San Cristoforo in abito monacale, sospesa al tetto tramite un nerbo di bue, il quale, ritraendosi o tendendosi a seconda dell’umidità presente nell’aria, imprime alla statua un movimento rotatorio. Sui tre lati del minuscolo ballatoio della chiesina si possono leggere delle indicazioni climatiche (“variabile”, “bello”, l’altra è quasi scomparsa, probabilmente “pioggia”) e, piegando in una direzione o nell’altra, la statuina può fornire indicazioni e un pronostico sull’eventuale sopraggiungere della pioggia.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi

Condividi il post con i tuoi amici!